Dio ha colmato il vuoto

Sono nato a Milano in una famiglia di tradizione Cattolica, non praticante.

Sono cresciuto avendo sempre un ottimo rapporto con la mia famiglia, e non mi mancavano certo gli amici, non ho mai provato solitudine o abbandono, eppure con il passare degli anni dentro di me cresceva un vuoto sempre più grande a cui non riuscivo a dare un nome.

Nel frattempo mia mamma, in seguito ad un brutto periodo con mio padre, si avvicinò al Signore per mezzo di una sua amica, che la portò per la prima volta in una chiesa cristiana evangelica pentecostale, dopo un piccolo precedente con alcune persone di un’altra religione, finito con una delusione.

Vedevo mia mamma cambiata, più serena e forte, mi parlava di questo Dio che poteva cambiare i cuori e le situazioni, donando pace e amore come mai nessuno avrebbe potuto fare. Decisi, incuriosito, di accompagnarla ai “Culti”, così li chiamavano, molto diversi dalle Messe a cui ero abituato nel mio passato Cattolico. Piano piano, ascoltando la Parola di Dio (la Bibbia), il mio cuore ed i miei pensieri stavano cambiando, ma non riuscivo ancora a fare una vera scelta per Dio e continuavo a vivere la solita vita senza rinunce o impegno serio, verso la volontà di quel Dio, che stavo imparando a conoscere.

Un giorno, in seguito ad una delusione sentimentale, decisi di farla finita veramente con le finte amicizie che affollavano la mia vita e mi creavano quel senso di vuoto, decisi di impegnarmi seriamente a sperimentare Dio. Egli non tardò a farsi trovare! Così da allora Gesù mi ha fatto conoscere il suo perdono, mi ha dato pace e amore, e fino ad oggi e sempre stato fedele!

A Lui sia la gloria da ora e in eterno amen!!

M.

2014-08-27T11:12:59+00:00